Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Lingua dei segni’

 

Ho imparato come si dice “wa aleikum salam” (و عليكم السلام), che è la risposta a “assalamu alikum” (السلام عليكم), in Lingua dei Segni! ❤ In questo video, sempre al corso online di Future Learn “Education for all” sull’inclusione a scuola (per quanto riguarda le disabilità e non solo)…

La mano destra fa un semicerchio in piano da sinistra in senso orario e poi bussa a sinistra verso il basso!! ❤ ❤
– – –
PS)  here is a list of all the most important resources referred to during the week. La lista delle risorse usate durante la terza settimana di corso si scarica automaticamente cliccando sul link!

Annunci

Read Full Post »

Give them a hand-applause.png

Il video dell’esibizione di Ezio Bosso a San Remo l’ho visto il 12 a metà giornata, in ritardo sul resto d’itaGLia. E in ritardo ne parlo, oggi. Non mi interessava partecipare al dibattito sulla disabilità usata per fare audience, sulla disabilità usata per definire una persona che è prima di tutto (e a maggior ragione in quell’ambito!) un musicista e artista, sulla disabilità che commuove una sera e poi viene negata, ignorata o presa in giro il resto dell’anno… (altro…)

Read Full Post »

Stamps

Leggo quasi sempre in italiano. O almeno, se ho l’originale: anche in italiano. Ho tantissimi libri in inglese, francese, e non li scelgo mai – nemmeno Le Petit Prince che è corto corto e facile e suggestivo.

Un giorno di tanti anni fa (altro…)

Read Full Post »

ridere

[Report della quarta lezione di LIS. Chi si chiede cos’è la LIS e perché la sto studiando, può leggerlo qui. Questa categoria raggruppa invece i report passati e gli approfondimenti relativi.]

La quarta lezione di LIS – Lingua Italiana dei Segni presso l’Università popolare di Torino non poteva essere più pragmatica.

Abbiamo imparato (altro…)

Read Full Post »

 

(applausi) (a Milano)

[Report della terza lezione di LIS. Il report della prima lezione è diviso in due parti (una e due), più un’appendice. Il report della seconda lezione è qui. Chi si chiede cos’è LIS e perché la sto studiando, può leggerlo qui]

 

Non sopporto gli applausi “sonori” da molto tempo, a lezione di LIS all’Università popolare di Torino li tollero ancora meno…

 

(altro…)

Read Full Post »

[Report della seconda lezione di LIS. Il report della prima lezione è diviso in due parti (una e due), più un’appendice. Chi si chiede cos’è LIS e perché la sto studiando, può leggerlo qui]

 

Mercoledì sera.

Mi avvio verso Palazzo Campana per la mia seconda lezione di LIS – Lingua Italiana dei Segni presso l’Università Popolare di Torino piena di entusiasmo! Ho fatto anche i compiti: segnare il mio nome velocemente, scrivere il tema sulle motivazioni che mi hanno spinto a scegliere il corso, guardare il tg3 con l’interprete LIS qualche volta.

L’entusiasmo è dovuto soprattutto all’ultima delle tre consegne, svolta in bus, nelle pause a lavoro, nei ritagli di tempo,,, con tanto di (altro…)

Read Full Post »

[Seconda parte del report della prima lezione di LIS. Qui c’era la prima, qui un commento a margine. Chi si chiede cos’è LIS e perché la sto studiando, può leggerlo qui]

 

Nella versione integrale del tema sulle motivazioni che mi hanno spinto a scegliere di studiare L.I.S. – Lingua Italiana dei Segni presso l’Università Popolare di Torino, dicevo che esistono diverse varietà regionali di L.I.S. (io, ormai tantissimo tempo fa, mi illudevo che potesse trattarsi di una sorta di esperanto con cui comunicare globalmente in modo semplice e intuitivo!) ma non citavo che inoltre, in un certo senso, la Lingua Italiana dei Segni (altro…)

Read Full Post »

Older Posts »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: